Galata Museo del Mare di Genova

genovaIl 31 luglio 2004 è stato inaugurato a Genova il Galata, un museo dedicato al mare e alla storia della navigazione. Il complesso è sviluppato su quattro piani e si articola in 17 grandi sale, ciascuna dedicata a un modo diverso di andare per mare: dalle barche a remi ai grandi velieri, ai primi piroscafi a vapore, fino ai mitici transatlantici da crociera. In questo museo sono presenti due ricostruzioni di navi a grandezza naturale, una galea genovese del 1600 e un brigantino-goletta del 1800, inoltre, importanti sono gli effetti speciali e ricostruzioni virtuali che coinvolgono lo spettatore. genova2Il percorso inizia dalle sale dei grandi quadri che mostrano il porto di Genova in varie epoche, poi si passa attraverso un’armeria del XVII secolo che fa da preludio alla grande galea ricostruita a grandezza naturale. Si sale di un piano e si ammirano la sale di Andrea Doria, quella dei globi e della cratografia, lo spazio dedicato ai pittori di marina del ‘600-‘700. Ancora un piano e, superata la sala della storia più recente della Genova marinara, si arriva alla meraviglia multimediale che ripropone un’esperienza di navigazione ottocentesca. genova3Poi si arriva alla sala della ricostruzione di strumenti nautici da ricerca che racchiude quasi tre secoli di esplorazioni (sestanti, ottanti, bussole, cronometri, sfere armillari, globi celesti, planetari …..). Da primavera 2010 si potrà scendere a bordo del più grande sommergibile italiano, prima nave – museo d’Italia visitabile in acqua. L’S 518 Nazario Sauro è attraccato in Darsena davanti al Galata Museo del Mare lo scorso 26 settembre ed è stato accolto dalla città con una grande festa di benvenuto.

 

Posted on: 18/12/2009, by : admin