Il faro di Porland Head – Maine – Usa

Il faro di Porland Head si trova nello Stato del Maine, negli Usa, e nelle giornate tempestose, tra onde alte e cielo grigio, appare insolitamente romantico, aggiungendo al paesaggio circostante un tocco d’atmosfera fuori dal tempo. Quando fu deciso di realizzare la torre, nel lontano 1786, questa area faceva parte del Massachusetts, e fu necessario dare vita ad un progetto di segnalazione per le navi che si trovavano a passare per il porto di Portland, che era detto Falmouth ed era tanto trafficato da apparire piuttosto rischioso per le imbarcazioni in transito, senza un adeguato sistema luminoso. Purtroppo i fondi erano pochi e la realizzazione, in brevissimo tempo, fu bloccata. I lavori ripresero soltanto quando al potere salì il presidente George Washington, cioè nel 1789.

Nel 1828 vennero erette due torri in pietra grezza, una con lampada fissa e l’altra con luce a flash, nel 1874 vengono sostituite da due torri in ghisa di 67 piedi, poste in alto sul promontorio, anch’esse, una con luce fissa e l’altra con flash. Nel 1924 la torre ovest venne disattivata e venduta, mentre la torre di levante, un cilindro rastremato bianco con un striscia nera al di sotto della galleria, continuò il suo servizio con un gruppo di lenti di secondo ordine, automatizzata. Forti proteste accompagnarono la demolizione di una delle due torri che davano una speciale silhouette al luogo, tanto che ancora oggi la stazione è conosciuta col nome di Two Lights. Il luogo ha ispirato fortemente Edward Hopper, pittore americano che dipinse diverse viste di Cape Elizabeth ed i suoi due fari, nel 1927 e nel 1929.

GUARDA IL VIDEO DEL FARO DI PORLAND HEAD REALIZZATO ALL’INTERNO DEL FARO:

Posted on: 08/04/2013, by : admin