Casa di Vela Elba

Questo sabato sbarchiamo in Toscana e siamo lieti di presentarvi la Casa di Vela Elba.

Una delle poche strutture in Italia in grado di proporsi come College della vela per ragazzi dai 10 anni in sù. Dopo aver passato la notte nelle accoglienti camere immerse nel verde, la giornata tipo in Casa di Vela Elba è tutta improntata allo sport ma senza tralasciarela didattica. Gliistruttori faranno conoscere agli allievi tutti i segreti e le tecniche dei Vaurien, Topaz, Topper Laser e Caravel nei corsi Base e dei Declic nel corso Avanzato. Durata: una settimana o multipli.

Casa di Vela ti propone un corso come chiave per entrare nel mondo affascinante della Vela. C’è una grande simpatica casa, nel tradizionale e marinaro ambiente dell’isola d’Elba, dove dividere l’impegno con altri allievi e con gli istruttori, gente entusiasta e preparata capace di comunicare.

Il massimo impegno è richiesto in mare. In terra le attrezzature del centro sono concepite per permettere un soggiorno divertente e distensivo.

Poche persone, pienamente responsabili di tutta l’organizzazione, curano direttamente ogni gruppo di allievi che si alterna alla Casa. Piccole unità, in seno alle quali le relazioni umane conservano a pieno il loro valore. Tanta esperienza a disposizione per imparare gesti, manovre e tecnica… più tanta pratica e la opportunità durante il corso di sbagliare, ma in sicurezza… In breve: tutto ciò che servirà in barca! Giornate di scoperta, di esaltanti emozioni, di conquista di autonomia in un rapporto nuovo col Mare e con la Vela di conoscenza e rispetto nel ritmo quotidiano del vivere e navigare assieme, allievi ed istruttori, in un bagno totale di Vela.

Ogni tipo di barca propone attività diversa: infatti la Vela di chi naviga in crociera non è la stessa di chi fa Vela in “deriva”. Così viene scelta la barca a “dislocamento” da chi predilige viaggiare in crociera, mentre pratica la deriva chi cerca una attività più sportiva. E fra deriva e deriva ci sono tante differenze. Un timoniere di singolo, ad esempio, non assomiglia per carattere a chi fa equipaggio con altri. Nei “cat”, i multiscafi, la velocità condiziona altre doti e ne esalta altrettante. E la tavola a vela, espressione di massima essenzialità di una barca, è un’altra Vela ancora.

Quante vele esistono? Certamente molte! con basi strettamente comuni ma che cambiano come filosofia, proprio per le particolarità tecniche di ogni barca. E infine va considerato che ogni diversità è esasperata nello sport agonistico…

Ma la Vela è anche: semplice divertimento, distrazione dall’ordinario, recupero dei ritmi biologici un po’ affogati dalla città. E’ stare con amici, conoscersi, conoscere l’Ambiente. La Vela è fantasia, avventura, conquista.

La Vela può soddisfare molti perché offre a ciascuno, se libero da mode o vanità, la barca più adatta in funzione dell’età, del carattere, delle possibilità. A tutti però chiede ragionamento e pazienza per capire il … gioco delle variabili. E chiunque può facilmente imparare, supportato dal metodo della Scuola, a navigare a Vela. Le delusioni di alcuni sfortunati sono da imputarsi solamente a cattivi approcci: a “quella” barca sbagliata o ad “iniziatori” sbagliati.

Posted on: 29/06/2013, by : admin