Faro di Veli Rat – Croazia

veli rat1Il faro di Veli Rat fu costruito nel 1849 sul promontorio nord-ovest dell’isola di Dugi otok, 35 km a ovest di Zara. A distanza di 3 km si trovano i paesi di Veli Rat, Verunić e Polje, mentre lo scalo traghetti a Bribinj dista 20 km. Il faro è circondato da una pineta, da delle bellissime baie e delle spiagge di ghiaia ed è considerato tra i più belli sull’Adriatico croato. Ai suoi visitatori Veli Rat offre un’emozione unica e una vista indimenticabile che si estende dalla torre del faro, alta 40 m.  E’ anche possibile alloggiare per brevi periodi nel faro che è suddiviso in due appartamenti custoditi con riscaldamento.

veli rat6La leggenda narra che i larghi muri del faro furono amalgamati con migliaia di albumi di uova, affinché potessero resistere al mare e ai venti. Oggi questi muri assicurano l’ombra durante i caldi mesi estivi. Nel grande cortile lastricato del faro, nascosta dal sole sotto un pino centenario, si trova l’antica cappella votiva di San Nicola dove periodicamente si celebrano le messe. Agli ospiti del faro si raccomanda anche di visitare il Parco nazionale di Kornati ed il Parco della natura di Telašćica, partendo da Sali, sull’altro lato dell’isola. Il faro di Veli Rat ha sempre avuto guardiani. Oggi vi abitano il guardiano Zvone, sua moglie Alenka e figlia Ivana, che vi porgeranno il loro caloroso benvenuto.

veli rat8Nelle vicinanze del faro si trovano due belle spiagge di ghiaia adatte ai bambini piccoli. Una delle più belle spiagge di sabbia, Saharun, dista appena 10 minuti di macchina.

Il mare nei dintorni del faro e’ relativamente poco profondo ed e’ particolarmente indicato per la pesca subacquea. La zona migliore è in direzione est, circa a due miglia dal faro, dove le rocce sono a strapiombo sul mare.  Sul lato ovest, il mare poco profondo è circondato dagli scogli di Lagnići, vicino ai quali si trova una nave affondata, una singolare attrazione turistica. Ad est di Veli Rat, la costa rocciosa in alcuni punti precipita verso le profondità, alquanto insolito per questa parte dell’isola. Nelle vicinanze si trova anche l’isolotto di Mežanj  noto quale un’ottima posizione per la pesca.

veli rat9Dugi otok e’ collegata con la terraferma tramite la linea di traghetto Zadar-Bribinj (20 miglia nautiche; il tragitto dura un’ora e 15 minuti). Il faro dista una ventina di chilometri da Bribinj, quindi lo si può raggiungere in automobile attraverso una strada asfaltata. Bisogna sempre tenere conto delle linee di traghetto giornaliere (www.jadrolinija.hr), perchè la loro frequenza varia a seconda della stagione. In alta stagione è consigliato  arrivare in tempo al porto di Zara per essere sicuri di potersi imbarcare sul traghetto.

veli rat5Vicino allo scalo traghetti a Zara si trova un mercato e un negozio di alimentari. Bisogna tenere in considerazione che i prezzi sull’isola di Dugi otok sono notevolmente più alti rispetto a quelli di Zara. Per il rifornimento di viveri è meglio spostarsi nella vicina Božava, oppure per avere una scelta più ricca, nel paese di Sali, dall’altro lato dell’isola. Il pesce fresco si può acquistare a prezzi accettabili dal guardiano del faro, avvisandolo in anticipo. Inoltre, e’ possibile mettersi d’accordo con il guardiano e sua moglie per la preparazione di una cena a base di pesce.

Posted on: 26/08/2013, by : admin