PAUL ELVSTRØM È MORTO, STORICO VELISTA OLIMPICO

E’ morto nel sonno Paul Elvstrøm a 88 anni, padre dell’omonima veleria e uno dei più grandi velisti della storia olimpica.

Paul Elvstrøm insieme a Ben Ainslie, è l’unico uomo ad aver vinto quattro ori olimpici consecutivi: Londra nel 1948 nella classe Firefly quando aveva 20 anni, nel 1952 a Helsinki, nel 1956 a Melbourne e nel 1960 a Roma sui Finn.

Paul Elvstrøm ha conquistato quattro oro su otto partecipazioni olimpiche, l’ultima nel 1988 all’età di 60 anni quando partecipò sul Tornato in coppia con la figlia Trinne. Ma il palmares di questo mito dela vela mondiale è lunghissimo e si estende ben oltre le medaglie olimpiche. Paul Elvstrøm poteva vantare la vittoria in 13 campionati del mondo ottenute in ben sette diverse classi – 505, Snipe, Finn, Flying Dutchman, Star, Soling and Half ton.

Paul Elvstrøm prese parte alle Olimpiadi ben otto volte, nelle sue ultime due apparizioni olimpiche del 1984 e del 1988 gareggiò nella classe Tornado assieme alla figlia Trine, unico caso di coppia padre e figlia ad aver preso parte ai Giochi olimpici.

Nel 1954 Paul Elvstrøm fondò la sua veleria la Elvström Dinghy Sails che oggi è Elvström Sails, fu lui stesso a creare il logo della veleria la corona rossa a 3 punte su campo bianco, uno dei loghi più conosciuti nel mondo della vela.

Tratto da: www.solovela.net

Posted on: 12/12/2016, by : simona