Thomas Coville e il giro del mondo in meno di 50 giorni

Il navigatore francese Thomas Coville ha impiegato 49 giorni per completare il periplo del globo. Migliorato di oltre una settimana il record di Fancis Joyon del 2008Thomas Coville è il navigatore solitario più veloce del mondo. Partito da Brest il 6 novembre a bordo del trimarano Sodebo, ha tagliato il traguardo di Ouessant il 25 dicembre alle 17,56 dopo aver completato il periplo del globo senza scalo né assistenza in 49 giorni, 3 ore, 7 minuti e 38 secondi. Un record straordinario il suo, che ha migliorato di una settimana e 10 ore, il primato fissato nel 2008 da Francis Joyon.

Un risultato che fa capire come nell’impresa Thomas Coville abbia dato tutto. E chiesto tutto anche alla sua barca, un trimarano lungo 34 metri, largo 22 con un albero alto 40 metri che, con il vento a favore, può portare 925 metri quadrati di vela, tre volte e mezzo la superficie di un campo da tennis. 

Thomas Coville, 48 anni, ha percorso 28,400 miglia alla velocità media di 24,09 nodi, è al 7 giro del mondo in barca a vela, dove ha cominciato ad andare piccolissimo. Appassionato di ciclismo, alpinismo e letteratura adesso ha un solo desiderio “Dormire, senza doversi svegliare ogni 10 minuti, temendo di urtare qualcosa…”

“Stremato. Completamente esaurito”. Così il suo team l’ha descritto dopo avergli parlato via satellitare prima che tagliasse la linea d’arrivo. Stremato ed esaurito, ma nuovo recordman del giro del mondo in solitario in barca a vela.

Suoi anche i seguenti record in attesa di ratifica da parte del Wordl Speed Sailing Record:

Record di traversata dell'oceano Indiano da Capo Aiguilles alla Tasmania: 8 giorni, 12 ore e 19 minuti;

Record di traversata dell'oceano Pacifico, dalla Tasmania a Capo Horn: 8 giorni, 18 ore, 28 minuti e 30 secondi;

Record dall'Equatore all'Equatore: 35 giorni, 21 ore, 38 minuti e 6 secondi

 

Posted on: 29/12/2016, by : simona