Al Polo Nord in barca vela preparazione di una grande avventura

Continua la preparazione della grande avventura per raggiungere il Polo Nord in barca a vela, dopo due fallimenti Sebastien Roubinet si prepara a ripartire per conquistare il Polo Nord.

Sebastien Roubinet è un navigatore e avventuriero francese che ama l’Artico. Lo ama così tanto che per ben due volte ha cercato di attraversarlo da parte a parte, passando per il Polo Nord, a bordo di un catamarano a vela. Ma in Artico il mare è ghiacciato e Sebastien Roubinet ha trovato il modo di adattarsi a tale caratteristica armando il suo catamarano in carbonio con dei pattini sotto gli scafi che gli permettono di navigare a vela anche sul ghiaccio.

Ora Roubinet  sta costruendo il suo terzo catamarano per attraversare il Polo Nord in barca a vela, un Cat tutto in carbonio con una cellula abitativa abbastanza robusta da poter resistere anche all’attacco di un orso bianco, esperienza vissuta in un tentativo precedente.

Sebastien partirà nell’estate del 2018 in compagnia di due colleghi amanti delle avventure estreme, Rodolphe André e Vincent Berthet. Il primo è stato compagno di Sebastien nel secondo tentativo di traversare l’Artico, mentre il secondo ha fatto mille miglia nell’Artico a bordo di un kayak.

I tre avventurieri, oltre a navigare a vela in mare e sul ghiaccio grazie ai pattini montati sotto gli scafi, dovranno spingere e tirare la barca nelle zone in cui le asperità del terreno non gli permetteranno di scivolare.

I tre percorreranno una distanza di circa 1.750 miglia passando il Mar Artico da una parte all’altra. Il centro del viaggio sarà il passaggio del Polo Nord. Speriamo che il terzo viaggio sia quello giusto.

Per maggiori informazioni: www.sebroubinet.eu/la-voie-du-pole_projet.html

Tratto da: www.solovela.net

Posted on: 02/03/2017, by : simona