Eventi

Trofeo Jules Verne: Idec in vantaggio a Capo Horn

Il Trofeo Jules Verne, il 12 gennaio, ha visto il trimarano Idec Sport di Francis Joyon in gara per il giro del mondo più veloce, stabilire il record di percorrenza dalla Francia al punto più meridionale del Sudamerica.

Un vero record l'arrivo a Capo Horn per il trimarano Idec Sport, pochi minuti dopo l'una del mattino, ora francese, del 12 gennaio il multiscafo di 31,50 metri al comando del francese Francis Joyon ha doppiato il mitico capo a Sud del continente americano, esattamente 26 giorni, 15 ore e 45 minuti dopo la partenza avvenuta il 16 dicembre da Ouessant, in Francia.

Continue reading

Sydney Newman Darby Jr l’inventore del Windsurf è morto

Sydney Newman Darby Jr, l’uomo che nel 1964 inventò quello che poi diventerà il windsurf, è deceduto all'inizio di dicembre nella sua casa in Florida all’età di 88 anni.
Dove viveva Sydney Newman Darby Jr le onde che arrivavano sulla spiaggia non erano sufficientemente alte per fare surf, lo sport che stava spopolando negli Stati Uniti negli anni 60. Così Sydney si ingegnò per trovare una soluzione ed ebbe l’idea di mettere su di una tavola un albero con una vela. Si trattava di un albero leggero con un asse trasversale che sorreggeva una vela fatta a rombo.

Continue reading

Thomas Coville e il giro del mondo in meno di 50 giorni

Il navigatore francese Thomas Coville ha impiegato 49 giorni per completare il periplo del globo. Migliorato di oltre una settimana il record di Fancis Joyon del 2008Thomas Coville è il navigatore solitario più veloce del mondo. Partito da Brest il 6 novembre a bordo del trimarano Sodebo, ha tagliato il traguardo di Ouessant il 25 dicembre alle 17,56 dopo aver completato il periplo del globo senza scalo né assistenza in 49 giorni, 3 ore, 7 minuti e 38 secondi. Un record straordinario il suo, che ha migliorato di una settimana e 10 ore, il primato fissato nel 2008 da Francis Joyon.

Continue reading

GALILEO IL NUOVO RILEVAMENTO DEL POSIZIONAMENTO A TERRA CON IL GNSS IL GLOBAL NAVIGATION SATELLITE SYSTEM

Il sistema Galileo è entrato in funzione con il GNSS, l'era del GPS sta per finire.

E' entrato in funzione anche per il pubblico il sistema europeo Galileo per il rilevamento del posizionamento a terra realizzato dall’ESA European Space Agency. Fino ad ora Galileo era attivo solo a livello sperimentale. Galileo, che una volta ultimato, tra il 2019 e il 2020 disporrà di 30 satelliti orbitanti su 3 piani inclinati rispetto al piano equatoriale, potrà rilevare la posizione di una barca con estrema precisione.

Già da oggi, con soli 20 satelliti in orbita il rilevamento ottenuto con Galileo il GNSS il Global Navigation Satellite System, è molto più preciso di quello che si può ottenere con il GPS controllato dalla US NAVY americana.

Continue reading

PAUL ELVSTRØM È MORTO, STORICO VELISTA OLIMPICO

E’ morto nel sonno Paul Elvstrøm a 88 anni, padre dell’omonima veleria e uno dei più grandi velisti della storia olimpica.

Paul Elvstrøm insieme a Ben Ainslie, è l’unico uomo ad aver vinto quattro ori olimpici consecutivi: Londra nel 1948 nella classe Firefly quando aveva 20 anni, nel 1952 a Helsinki, nel 1956 a Melbourne e nel 1960 a Roma sui Finn.

Continue reading

I VENTURIERI e il Magic

"I VENTURIERI vi aspetteranno Domenica 20 dicembre per l’incontro con l’equipaggio del “Magic”!!!

Tonino e Lilly sono rientrati in Italia per le feste, dopo oltre due anni di viaggio attraverso i mari di mezzo mondo! Presto ripartiranno per la Nuova Zelanda, per continuare il viaggio del Magic intorno al mondo. Oltre ad abbracciare Tonino e Lilly a metà della loro impresa, vogliamo farci raccontare di prima persona le loro esperienze, avventure, conoscenze acquisite in navigazione, tecniche di manovra in oceano, precauzioni negli ormeggi in luoghi primitivi….. E sognare con loro….. Continue reading

E’ nato un lamantino nell’acquario di Genova

Per la prima volta in una struttura italiana è nato in cattività un cucciolo di lamantino, mammifero acquatico erbivoro che vive nella fascia tropicale. La nascita è avvenuta all'Acquario di Genova, unica struttura in Italia e una delle 10 in Europa a mantenere questa specie, in grave pericolo di estinzione. Il cucciolo è nato il 10 settembre, pesava 20 kg per 118 centimetri di lunghezza. A tenerlo a battesimo, è stata la presidente del Wwf Donatella Bianchi che ha sottolineato l'importanza del lavoro svolto dall'Acquario.

lamantino1Gli addetti all’acquario hanno riempito di attenzioni il piccolo lamantino, poiché non è stato subito accettato dalla sua mamma, quindi è stato nutrito con uno speciale biberon otto volte al giorno con una razione di latte artificiale contenente  la stessa percentuale di grassi, proteine e carboidrati di mamma lamantino. Le difficoltà che gli scienziati dell’acquario hanno incontrato nell’allattamento risiede nel particolare modo che questa specie ha di lamantinoallattare la prole. Le mammelle sono nella zona ascellare e la mamma per allattare il piccolo lo abbraccia come farebbe una donna con il suo piccolo. Da qui l’associazione del lamantino con le donne, per questo si pensa che l’origine del mito delle sirene sia da ricercarsi proprio in questo comportamento.

Non si tratta però del solo nuovo arrivato a Genova: lo scorso 20 agosto è nato un delfino (Tursiops truncatus) e pochi giorni fa è stata inserita nella vasca della Laguna Tropicale una giovane femmina di squalo zebra (Stegostoma fasciatum).