I fari in Italia

Faro di Capo Circeo

OLYMPUS DIGITAL CAMERAA circa tre km dal paese di San Felice Circeo si trova il Faro di Capo Circeo con la torre e l’annessa abitazione del custode, fu costruito nel 1866, durante il Pontificato di Pio IX, all’interno di un programma “pro salute navigantium” voluto dallo stesso papa e teso allo sviluppo dei Segnalamenti Marittimi del litorale laziale ricadente sotto la giurisdizione dello Stato Pontificio. Continue reading

Faro di Giannutri

Giannutri1Il Faro di Giannutri è un faro marittimo del Mar Tirreno che si trova all’estremità meridionale dell’Isola di Giannutri, presso Punta Rossa o Punta di Capel Rosso, amministrativamente ubicato nel territorio comunale di Isola del Giglio. Ad alimentazione fotovoltaica e ad ottica fissa, la luce è prodotta da una lampada LABI da 100 W, con un lampo bianco ogni 5 secondi dalla portata di 13 miglia nautiche.

Continue reading

Faro di Piombino – Piombino

Piombino4Il Faro di Piombino, noto anche come Faro della Rocchetta, è un faro marittimo del Canale di Piombino che si trova in piazza Bovio, a Piombino. Ad alimentazione elettrica e a luce ritmica, l’infrastruttura è dotata di una lampada LABI da 100 W che emette tre lampi bianchi ogni 15 secondi della portata di 11 miglia nautiche. Continue reading

Torre della Linguella – Portoferraio – Isola d'Elba

linguella1La Torre della Linguella, nota anche come Torre del Martello, è una torre costiera situata a Portoferraio, sull’Isola d’Elba. La sua ubicazione è all’estremità settentrionale della rada ed è subito riconoscibile all’entrata del porto di Portoferraio.  Per la sua forma ottagonale, è un esempio supremo di architettura militare a difesa del porto. Dalla Torre della Linguella partiva una grossa catena che, arrivando fino alla Torre del Gallo, precludeva l’entrata in darsena a scopo difensivo. Continue reading

Faro della Diga Curvilinea – Livorno

Il Faro della Diga Curvilinea è un faro marittimo situato a Livorno, all’estremità meridionale della diga che fronteggia l’imboccatura sud del porto labronico.

È caratterizzato da un fanale a luce rotante, alimentato mediante pannelli fotovoltaici e posto alla sommità di una torre ottagonale alta circa venti metri. La lampada principale emette un lampo ogni 3 secondi, con una portata di 16 miglianautiche, mentre la portata della lampada di riserva è di 6 miglia nautiche. Continue reading

I fari e la torre delle Secche della Meloria – Toscana

I Fari della Meloria sono fari marittimi del Mar Ligure che segnalano le Secche della Meloria, al largo di Livorno, uno posizionato a nord delle secche e l’altro a sud. Ad alimentazione fotovoltaica e a luce ritmica, i fari sono dotati di una lampada LABI da 100 W che emette due lampi bianchi ogni 10 secondi della portata di 10 miglia nautiche.  Continue reading

Il Faro di San Venerio – Isola del Tino – Porto Venere

Il faro di San Venerio, è situato sull’Isola del Tino una piccola isola del Mar Ligure all’estremità del golfo di La Spezia. L’isola è stata inserita tra i patrimoni dell’umanità dell’Unesco nel 1997, come le vicine isole di PalmariaTinetto, Porto Venere e le Cinque Terre. Dista 500 metri da Palmaria, un’isola poco più grande e a due miglia dalla terraferma di Porto Venere. Lo scoglio ha un perimetro di quasi 2 km. Continue reading

Il Faro di Portofino – Portofino

Il Faro di Portofino Mare è situato alle pendici del monte che porta lo stesso nome ed è all’ingresso della famosa Baia di Portofino. Come è noto Portofino è la celeberrima cittadina turistica della Riviera Ligure situata in provincia di Genova famosa anche per aver dato il nome all’area del Parco Naturalistico e alla Riserva Marina. Continue reading

Il Faro di Capo Mele – Liguria

Il Faro di Capo Mele è un faro situato sul promontorio di Capo Mele, che divide le località di Laigueglia e Andora in provincia di Savona (Liguria). Il promontorio sul quale sorge il Faro è un territorio roccioso, anticamente denominato “Capo della Mole” per via di alcuni mulini a vento che si trovavano nelle vicinanze. Successivamente venne soprannominato “Capo delle Melle” ed infine “Capo delle Mele”. Sulla cima del promontorio, a circa 220 metri di altitudine, si trova la stazione meteorologica di Capo Mele. Continue reading

Il Faro di Capo d’Arma – Liguria

Il faro di Capo dell’Arma situato sul promontorio omonimo, tra San Remo e Arma di Taggia, è stato attivato dal Genio Civile nel 1912; la lanterna è collocata a 50 metri sul livello del mare ed ha una portata di 24 miglia marine. Si trova sulla strada statale numero 1, meglio conosciuta come Aurelia, lasciando Sanremo alle proprie spalle, prima di giungere a Bussana, è uno dei fari più antichi riportato su tutte le carte nautiche, il primo del litorale ligure, partendo dal confine francese. Continue reading