imbarcazioni

La sardara

La storia delle popolazioni costiere del basso Tirreno della Sicilia Occidentale è caratterizzata, per un lungo periodo di quasi due secoli, a partire dal secolo XVIII, dalla presenza di un tipo di imbarcazione armata con una vela dalla forma particolare, detta latina. Questa imbarcazione chiamata Varca Longa o Sardara, per la sua notevole lunghezza, (Max 11 metri ossia 44 palmi siciliani) era adibita principalmente per la pesca del pesce azzurro, ed in particolare per la pesca delle sarde. Continue reading

iNautico, l'App per iPhone del 52° Salone Nautico di Genova

Dal 6 al 14 ottobre Genova, città marinara per eccellenza, si trasforma in una delle capitali europee grazie al Salone Nautico Internazionale, giunto alla sua 52 esima edizione. Per aiutare i visitatori a districarsi tra i diversi padiglioni con più di mille espositori ed essere aggiornato sugli eventi in corso, vi consigliamo iNautico, l’applicazione per iPhone che ti permette di accedere ad una serie di informazioni integrative sull’evento: visualizzazione del catalogo web del Salone Nautico, dati in tempo reale sulle condizioni metereologiche, accesso ai servizi online (come la prenotazione di una visita), individuazione delle aree di parcheggio e di ristoro, monitoraggio in tempo reale della viabilità tramite le immagini provenienti da webcam. Continue reading

La libreria di Ottante presenta: " Carlo Sciarrelli Architetto del mare "

Questa settimana vi suggeriamo, il libro Carlo Sciarrelli Architetto del mare.

Il libro è il catalogo della mostra che il Museo Civico di Trieste ha dedicato alla figura del grande progettista scomparso. Attraverso una ricca documentazione costituita da fotografie, disegni e documenti in gran parte inediti, il libro ripercorre le tappe della carriera di Carlo Sciarrelli (Trieste, 1934 – 2006),  dalle primissime barche degli anni ’60 fino alle ultime realizzazioni. La figura del progettista è ricordata nelle parole degli amici Guglielmo Danelon ed Enrico Buschi. Paolo Lodigiani ha contribuito con uno scritto sulla ricerca della bellezza nelle barche di Sciarrelli mentre Davide Battistin e Federico Lenardon ne esaminano gli aspetti tecnici rilevando l’attualità della sua lezione.

E’ una fonte preziosa di informazioni e una sincera testimonianza di stima per un maestro che come pochissimi altri, ha saputo esprimere nelle sue barche cultura, conoscenza profonda, gusto ed intelligenza.

Un libro indispensabile per scoprire cosa c’è dietro alla nascita di una barca e cosa vuol dire avere la passione per il mare e gli oggetti che ci galleggiano sopra “Architetto del mare”: è questa la definizione che meglio riassume il lavoro e la filosofia di Sciarrelli , celebre e carismatico progettista di yacht. Il libro contiene anche l’album di foto inedite d’archivio della famiglia, la riproduzione della famosa “striscia” su cui Sciarrelli annotava i progetti con l’autovalutazione in base ai criteri di utilità e bellezza, come la sezione di bozzetti e modellini di oltre 130 imbarcazioni completi dei dati tecnici e dell’elenco esaustivo dei progetti. Grazie anche al ricco glossario di termini tecnici curato da Tiziana Oselladore e alla lectio magistralis di Luciano Semerani, il libro è rivolto non solo agli esperti, ma a tutti coloro che amano il mare, la vela e gli yacht a cui Sciarrelli ha dedicato tutta la sua vita.

Carlo Sciarrelliwww.carlosciarrelli.org

Se ti piace il libro segnalalo ai tuoi amici e lascia la tua recensione dopo averlo letto !

Acquista il libro