Cookie Policy Boom per il settore della logistica. E-commerce sempre più complice | Ottante
Seleziona una pagina

Le imprese non fanno acquisti, stabiliscono relazioni e Amazon ne sa qualcosa.

Il leader dell’e-commerce è tra le piattaforme più famose e più usate nel mondo e con il suo ingresso in Italia nel 2010, ha investito fino a oggi nel nostro Paese oltre 450 milioni di euro, aumentando così anche molti posti di lavoro. Amazon va a toccare ovviamente anche il settore collegato al trasporto e alla distribuzione delle merci, decisivo per lo sviluppo dell’industria.

Il contributo dell’e-commerce alle spedizioni totali effettuate in Italia sta prendendo sempre più piede e sempre più importanti a livello logistico in Italia, e più in generale in Europa, sono le transazioni cross-border.

Il fenomeno degli acquisti online dei prodotti fisici ha generato la crescente richiesta di servizi logistici verso consegne sempre più rapide e grazie all’attivazione del nuovo tunnel ferroviario del Gottardo, le merci verranno trasportate anche via treno. I trend digitali hanno un forte impatto nel settore della logistica e l’incremento dei volumi di traffico merci stanno alimentando grandi investimenti sia nel settore aeroportuale sia in quello ferroviario da parte di compagnie del calibro di FedEx, Dhl, Ferrovie dello Stato Italiane, Hupac, Cemat. La logisitica diventa uno degli elementi strategici più rilevanti nella competizione fra aziende, che hanno la possibilità di accedere a mercati internazionali in modo incisivo.

Fedex, la compagnia di trasporto espresso più grande al mondo, ha avviato in questi giorni la piena operatività della sua nuova base logistica nell’areoporto di Malpensa: un progetto che rappresenta una colonna portante nella crescita della società in Europa per soddisfare le esigenze delle imprese e dei clienti italiani ed europei. L’Italia dimostra di essere un Paese strategico e ne è un esempio anche Dhl, che nell’ottobre del 2016 ha aperto un nuovo centro logistico a Quarto D’Altino (Venezia), data la presenza dell’areoporto Marco Polo che nel 2016 ha visto crescere il traffico cargo del 14,6% rispetto all’anno precedente.

Dietro ogni impresa di successo, c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa e la SCS Venturini è lieta di presentarvi il nuovo portale e-commerce dedicato alle PMI: WED (WORLD E-COMMERCE DEAL).

WED, una piattaforma multistore a disposizione del mondo delle PMI italiane accanto al nostro prezioso contributo nella logistica dei traffici internazionali. Veicolo e volano della creatività e della genialità degli artigiani e dei produttori italiani nel mondo.