Associazione Vela Lago di Caldaro

Lago Caldaro_logo

Questo sabato sbarchiamo in Trentino e siamo lieti di presentarvi l’Associazione Vela Lago di Caldaro.

Lago Caldaro_sedeLa nostra sede si trova sul lato nord-ovest del Lago di Caldaro. Il terreno è di proprietà del comune di Caldaro. A Nord della nostra area ci sono le sedi dell’associazione dei surfisti e dello Yacht-Club Bolzano. La buona collaborazione tra questi tre circoli sportivi permette l’utilizzo comune delle superfici. Solamente grazie a questo spirito di collaborazione è possibile organizzare, su superfici così ridotte, regate con anche più di 100 imbarcazioni. L’edificio della sede, come si presenta attualmente, è stato costruito nel 1970. 10 anni prima è stata realizzata la prima parte, ma mancava il sottotetto che ospita ora gli spogliatoi e i servizi igienici. Nel corso degli anni sono stati apportati diversi miglioramenti. Il pontile necessita di una regolare manutenzione. A causa del poco spazio, è possibile collocare solo un numero limitato di barche. Per i velisti attivi però non ci sono problemi.

Da marzo a giugno troviamo in genere buone condizioni meteo per andare a vela. Partendo dal Lago di Garda, il vento da sud raggiunge il Lago di Caldaro regolarmente nelle ore pomeridiane e spesso si rafforza notevolmente. In estate e autunno le uscite programmate con le barche si trasformano spesso in belle nuotate.

Storia

Lagrein Piraten

Lago CaldarGià negli anni 30 sono state avvistate le prime barche a vela sul Lago di Caldaro. Subito dopo la guerra un gruppo di appassionati velisti, i “Lagrein Piraten”, hanno restaurato le vecchie barche esistenti e ne hanno costruite delle nuove, dando vita così a una piccola flotta di 15er Jollen). Il 27 novembre 1947 ha avuto luogo l’assemblea della fondazione dell’Associazione Vela Lago di Caldaro, mentre l’iscrizione alla federazione italiana è avvenuta nel 1949. A quei tempi tutte le barche venivano costruite sul luogo. Nel corso degli anni 50 il numero di barche e soci e aumentato fortemente, creando già allora i primi problemi di spazio.

Molte classi hanno disputato regate al Lago di Caldaro, tra esse: FD, Star, Dinghi, 15er-Jolle, O-Jolle, Snipe, Finn, 470, 420, Laser, Moth-Europa und Optimist. Classi, che dagli anni 50 agli anni 80 hanno ottenuto grandi successi, oggi sono scomparse completamente. Le cause sono diverse: o mancano i giovani velisti come il caso nella classe Snipe, o le classi esistenti (p.es. FD) sono state sostituite con barche più nuove e moderne (470). Già negli anni 70 grandi maestri della vela come Carlo Bensa, Angelo Zanoni e Peter Jakob si occupavano direttamente dell’allenamento dei giovani velisti. La scuola vela era dotata di 6 barche scuola, che a suo tempo sono state messe a disposizione dall’intendenza scolastica.

L’Associazione Vela Lago di Caldaro ha avuto dei velisti eccellenti, che hanno ottenuto a livello nazionale e internazionale, in tutte le classi di età (da juniores a master), delle vittorie o piazzamenti tra i primi. Il circolo ha organizzato nel 1984 il campionato mondiale master della classe Finn con 102 imbarcazioni partecipanti. Da allora i Finn sono rimasti la classe velica più forte nel circolo. Storiche, ma da parecchi anni non più organizzate, erano le regate sul lago di Resia in Valle Venosta.

Campionato mondiale master della classe finn 1984

Al campionato mondiale master della classe Finn nel 1984 hanno partecipato 102 imbarcazioni.

Da alcuni anni le classi veliche presenti nel nostro circolo sono 5: 470, Finn, O-Jolle, Laser e Optimist. Questo sviluppo è dettato sia dalla scarsità di posto disponibile, che da scelte interne. Al momento l’Associazione velica conta oltre 100 soci con 80 barche collocate alla sede.

Posted on: 06/10/2012, by : admin